Facebook Windows Phone: l’app stabile è stata rimossa. La storia che circonda l’app Facebook per Windows Phone sembra non avere mai un finale. Dopo la pubblicazione dell’app, in contemporanea con lo sviluppo di un’ulteriore versione, beta, per Windows 10 e Windows Mobile 8.1, sono succedute le versioni rilasciate direttamente da Facebook e/o Microsoft. Gli utenti Windows Phone sanno bene di cosa stiamo per parlare e gli imprevisti non riguardano solo l’app Facebook: non è, infatti, la prima app che non riesce ad avere una versione stabile (vedi Instagram, ad esempio).

Oggi vogliamo aggiungere un tassello a questa vicenda, che sicuramente non piacerà agli utenti Windows Phone: l’app ufficiale di Facebook, la versione stabile messa da poco sullo Store, è stata rimossa. Se provate a cercare sullo store troverete l’app Facebook, ma una volta scaricata ed installata vi accorgerete che è la versione precedente, instabile e poco performante.

Ovviamente, chi in questi giorni ha già scaricato l’app stabile deve ritenersi più che fortunato: basterà infatti non disinstallarla per potersi godere la versione stabile di Facebook. Se invece avete, per qualsiasi motivo, eliminato l’app bisognerà recarsi nello store e scaricare la versione non ottimizzata per Windows 10, perchè sviluppata per i dispositivi con sistema operativo Windows 8.1.

Un’altra soluzione da non sottovalutare, in caso abbiate disinstallato la versione stabile ma non volete usare un’app non ottimizzata, è quella di scaricare la versione beta ed utilizzare l’app per Windows 10: ovviamente, trattandosi di una versione beta, non possiamo assicurarvi che possiate incappare in qualche bug o crash.

La speranza è che con l’avvento della versione commerciale di Windows 10 Mobile ed il relativo download, si possano risolvere tutti questi sgradevoli problemi che gli utenti sono costretti ad affrontare. In particolare, si pensa che si possa trovare un modo per congiungere sia le app per Windows 10 che per Windows 8.1, in modo da non trovare incompatibilità tra le due versioni.

 

SEGUITECI su Facebook oppure iscriviti al nostro canale Telegram, per essere sempre aggiornato sugli articoli pubblicati.

RIPRODUZIONE RISERVATA ©