pubblicita
pubblicita

Ecco come un’auto a guida autonoma vede Londra

pubblicita

Il New York Times Magazine ha recentemente pubblicato un filmato in cui viene mostrata una bellissima vista di Londra grazie al nuovissimo ScanLAB. Questi scanner stanno migliorando le tecnologie che rendono possibile la guida autonoma dei veicoli.

Il filmato ci mostra, con una grande attenzione ai dettagli, le vie di Londra, ció ci fa capire che la tecnologia e l’informatica hanno fatto enormi miglioramenti negli ultimi anni; ció nonostante i tecnici non possono fermarsi qui, perché per rendere possibile la guida autonoma bisogna apportare ulteriori modifiche e miglioramenti, in modo tale da rendere piú efficiente la tecnologia della guida autonoma.

La testata giornalistica New York Magazine ci ha proposto un possibile inconveniente che puó insorgere, anche se molto raramente, mentre la macchina é in modalità “guida autonoma”, viene immaginato che ci sia un pedone con indosso una maglia con disegnato un segnale di Stop, se il sole, colpendo un oggetto mettesse in ombra il volto del pedone, lo scanner potrebbe inavvertitamente credere che si tratti di un vero segnale di Stop, questi problemi sono quelli in cui incorrono i tecnici delle varie società automobilistiche durante la progettazione dei sistemi self-driving.

pubblicita

Vedere come noi umani non può  bastare, le auto a guida autonoma potrsnno sostituire noi uomini solo quando impareranno a pensare come facciamo noi, in modo tale da capire i cartelli che troviamo durante la guida e scongiurare qualsiasi possibile incidente.