Followers sui social: Quelli di cui farei a meno

Followers, ormai siamo abituati ad averne ovunque, su FB, su Twitter, su Instagram, su Snapchat... di alcuni, però, personalmente farei a meno. Ecco quali...

pubblicita

Qualche tempo fa, qui su techninja, è stato pubblicato un articolo dall’emblematico titolo “come avere tanti follower su instagram“, praticamente una guida rapida da me vergata con l’unico scopo di… esatto, darvi qualche dritta per ottenere i tanto agognati followers sul social network delle immagini. Ma, ragazzi, fate attenzione perché se è vero che molti di costoro sono sinceramente interessati alle esperienze che vorrete condividere, altri diverranno vostri seguaci per imperscrutabili motivi (credetemi, ci sono passato…) ma con scopi che diverranno, ad ogni interazione, sempre più chiari. Non mi credete? Ed invece dovreste.

Vi lascio qui una breve catalogazione di quelli che ho avuto la ventura di incontrare sul web, beninteso che attendo, con curiosità, vostre eventuali integrazioni…

Followers: una guida per conoscerli

  • Il Pignolo
Followers sui social: Quelli di cui farei a meno giovanni storti TechNinja
ecco uno che, di solito, interpreta bene la parte…

Se pubblichi (su Instagram o su Twitter, per lui non fa differenza) una foto del Macbook appena presentato commentando “accidenti, è spesso solo 13mm!”, lui risponde subito “eh no! 13,1mm! Si vede che non sai di cosa parli”. Ed è sempre, sempre, pronto a correggerti istantaneamente in caso di errore.

Anche il 31 dicembre alle 23.59, fatto che lascia intuire che tipo di vita conduca costui…

  • Il Simpatico
Followers sui social: Quelli di cui farei a meno TzvsI 640x476 TechNinja
ahah ah a..

Commenta ogni tuo post. A differenza del pignolo i suoi interventi sono sempre fuori contesto. A lui interessa mostrare il proprio lato comico e regalarci alcune gustose battute.

Di norma vecchie di qualche lustro.

Che non fanno ridere.

Allegria.

  • Il Complottista
Followers sui social: Quelli di cui farei a meno xfiles 680x366 TechNinja
tutto ciò che sai… è falso! Chi l’avrebbe mai detto, eh…

Posti una foto dell’aeromobile che ti porterà in vacanza e, per essere chiaro metti anche un bell’hashtag #vacanze #finalmente #parto.

A lui non interesserà, commenterà (fulmineo come il pignolo) “bravo! complimenti! E non pensi alle scie chimiche che invaderanno il cielo?”

Certo, come no.

  • Il Fenomeno

Followers sui social: Quelli di cui farei a meno 1664 23 medium TechNinja

Lui sa fare tutto. Meglio di tutti.

Pertanto quando vede sul tuo profilo una foto di Valentino Rossi che è arrivato primo, per un soffio, a quel Motogp scrive immediatamente: “certo, bravo eh Valentino, però cazzo non ha i tempi giusti per la staccata…”

pubblicita

La sua opinione è, ovviamente, surrogata da tantissima esperienza. Lui infatti stacca da anni.

Biglietti.

Al cinema.

  • Hater

Followers sui social: Quelli di cui farei a meno crozza hater kgKE 656x492@Corriere Web Nazionale TechNinja

Magistralmente interpretato, in tempi recenti, anche da Maurizio Crozza, l’hater diventa tuo follower perché odia. Non odia te, anzi, non odia solo te. Odia tutti.

Se, per tornare all’esempio di prima, posti un selfie in vacanza, commenterà

“Vergogna!!!! In ferie eh!!! Non pensi a chi non può andare!!!!” (i punti esclamativi, anche dove, forse, andrebbe un interrogativo, sono distintivi dell’hater).

Naturalmente, l’ultima volta che ha fatto sesso, in Italia il premier era Mariano Rumor, mentre i suoi amici… un momento, quali amici?

Followers: e poi?

si, sono certo che vi siano altre categorie di followers che sto, in questo momento, dimenticando. Se così dovesse essere, beh, siate caritatevoli e segnalatele nei commenti.

Altrimenti sarete solo degli insensibili che non pensano alle scie chimiche in cielo 🙂