Sirius B, il mini PC grande come uno smartphone.

Non tutti hanno lo spazio per un PC fisso. Per questo motivo molti sono i cosiddetti Mini PC, in commercio ed ora dotati di windows 10.
Dopo il MagikStick e Kangaroo, arriva il nuovo Sirius B che è grande come uno smartphone.

Si tratta di un PC che ha ottenuto subito un grande successo, sperato dai progettisti che hannno raccolto ben 100 mila dollari in soli 5 giorni quando ne avevano bisogno di soli 10 mila. La campagna di raccolta è ancora in corso e mancano ancora 35 giorni alla sua conclusione. Il nuovo mini pc ha un peso di soli 120g anche se dotato di un hardware non indifferente, è infatti dotato di Itel Atom Z3735F quad core da 1,33 Ghz, 2GB di RAM e 32GB di memoria interna espandibile tramite microSD. Questo lo fa’ assomigliare molto ad  uno smartphone, ma contribuisce ad aumentarne il fascino.

 

Il Sirius B è ben dotato anche dal punto di vista della connettività: monta infatti 2 porte USB con tecnologia 2.0, una porta HDMI, 2 jack audio, Bluetooth 4.0 , come già detto ha sistema operativoWindows 10 ed ha anche collegamento wireless 802.11n dual band con frequenza operativa da 5Ghz. Sirius B è quindi in grado in grado di raggiungere una velocità pari a 150 Mbps. Il costo è contenuto e decisamente interessante per questo gioiello, soprattutto rispetto alla concorrenza: il prezzo è di soli 149 dollari più spese di spedizione.

 

Il lancio avverà entro poco, salvo imprevisti, entro la fine dell’anno. Tutti coloro che hanno contribuito donando una cifra sufficiente per coprire il costo di Sirius, lo riceveranno in anteprima entro Dicembre, utilizzare Windows 10 in mobilità. Basterà collegare il mini PC ad un televisore attraverso l’attacco HDMI, aggiungendo poi mouse o tastiera via USB. Il team di sviluppo ha affermato che Sirius B non è dotato di sistemi di raffreddamento, dato che è in grado di funzionare senza surriscaldarsi a differenza di altri prodotticoncorrenti presenti sul mercato.