Huawei Ascend Mate 8, nuovo phablet della casa cinese.

Il 5 di novembre ci sarà il lancio del nuovo phablet Huawei, Ascend Mate 8, ma per poterlo acquistare dovremo attendere il 26 novembre. Fino ad oggi conosciamo soltanto dei rumors, soprattutto dopo l’annuncio di qualche settimana fa’ della presentazione del nuovo chip Kirin 950 per l’8 di novembre, che renderà speciale l’Ascend Mate 8.

Naturalmente il condizionale è d’obbligo tutto quello che sappiamo si basa su indiscrezioni. Huawei Ascend Mate 8 dovrebbe essere dotato di un display da 6 pollici con risoluzione QHD da 2560×1440 pixel. Dovrebbe essere implementata la tecnologia Force Touch, in grado di migliorare le prestazione, ottimizzando il sistema di gestures e pressure dell’utente sullo schermo. Si può dire che con ogni probabilità, presto troveremo questa tecnologia su tutti gli smartphone/phablet top di gamma.

 

Il processore Ascend Mate 8, come detto, dovrebbe essere l’HiSilicon Kirin 950 octa-core da 24 GHz, con GPU Mali-T880. Ci sono 2 versioni del dispositivo, una con 3 GB di RAM e 32 GB di memoria e la seconda con 4 GB ed ampia memoria di archiviazione di 64 GB ma non si sa’ se nei device sarà prevista la possibilità di espanderla, ma è presumibile che così sarà.

 

Parlando di fotocamere la principale è di 20 Megapixel, mentre i selfie saranno nitidi grazie agli 8 megapixel di quella secondaria. Buone notizie anche per quanto riguarda la batteria che prevede anche un’ampia durata, supportata dalla sua modalità di risparmio energetico e soprattutto dal lavoro fatto per integrare hardware e software.

Come già detto, saranno disponibili 2 versioni del Mate 8 e sono già conosciuti i possibili prezzi: per la prima si parla di 499 euro (3 GB RAM e 32 GB di memoria interna) e 549 euro per la seconda. Se questi prezzi fossero mantenuti, certamente sarebbe un ottimo colpo di mercato. Infatti, tutti coloro che non possono spendere più di 500-600€, potrebbero permettersi un phablet di tutto rispetto, potente dalle performance ottime, almeno sulla carta.

Inoltre Huawei promette forti investimenti, in modo da permettere agli sviluppatori, di creare applicazioni, programmi pensati per rispondere alle esigenze dell’utente business. Ascend Mate 8 è nato per soddisfare questo tipo di clientela ma senza dubbio è un dispositivo valido anche per l’uso privato.