[TUTORIAL] – BetterTouchTool: Nuove gesture per il vostro mac!

Uno dei punti di forza, che colpisce chi proviene dal mondo windows consiste nelle comodissime gesture del magic mouse o del magic trackpad. Difatti, pochi semplici gesti ci permettono di passare da uno spazio di lavoro all’altro, di ingrandire o diminuire lo zoom di una foto, o semplicemente di ruotarla così come faremmo con uno smartphone. Se da un lato queste gesture sono innegabilmente comode nell’utilizzo quotidiano, mi sono sempre risultate un po poche. Da poco però ho scoperto un software che riesce ad aumentare a dismisura il potere che c’è nei dispositivi di input della mela.

Sto parlando Better Touch Tool, un piccolo software che vi permetterà di abbinare innumerevoli gesture ad un qualsiasi comando del mac, permettendovi combinazioni praticamente infinite.

Ma vediamo in cosa consiste, come si installa e come si configura:

  • Recatevi sul blog ufficiale e scaricate il pacchetto (LINK).
  • Decomprimete l’archivio zip contenente l’app direttamente nella cartella applicazioni del vostro Mac. a questo punto aprite il programma

[TUTORIAL]   BetterTouchTool: Nuove gesture per il vostro mac! lazy placeholder TechNinja

 

  • cliccate sull’icona della barra superiore che vedete nello screen, e cliccate preferences

[TUTORIAL]   BetterTouchTool: Nuove gesture per il vostro mac! lazy placeholder TechNinja

 

Qui potrete impostare i comandi per i vari dispositivi di input in maniera facile ed agevole. Nello screen vedete ad esempio la mia configurazione.  Supponiamo adesso che vogliate impostare nel vostro magic trackpad una gesture attraverso la quale, cliccando contemporaneamente il trackpad con 4 dita, vi si apra una paletta di colori. Per farlo seguite i semplici passi riportati nella figura seguente:

[TUTORIAL]   BetterTouchTool: Nuove gesture per il vostro mac! lazy placeholder TechNinja

 

Qualora vogliate eseguire il backup della vostra configurazione, vi basterà premere sul pulsante export in basso a sinistra, e potrete riconfigurare un altro mac (o il vostro stesso mac nella remota ipotesi in cui dobbiate formattarlo).

Le combinazioni sono davvero infinite, e l’unico limite è la vostra fantasia. Eccovi ad esempio il file di configurazione delle gesture che io uso attualmente (LINK). Potrete scaricarlo, aprire BTT e poi premere su import. Scegliete il file di configurazione e le gesture si ripristineranno automaticamente!

 

p.s. andate in Action Settings (in alto) ed abilitate “Window Snapping Enabled”. Poi avvicinate una qualsiasi finestra ai bordi, e…state a guardare 😉