Recensione Aquaris X5 Plus: Fotocamera, display, autonomia

Recensione di Aquaris X5 Plus: smartphone prodotto da BQ con interessanti caratteristiche. Primo al mondo ad avere Galileo.

BQ è un nome (o meglio una sigla) che a molti di voi potrà sembrare del tutto anonima. Tuttavia questa azienda spagnola ha realizzato uno smartphone, Aquaris X5 Plus, che pur essendo un middle range, ha delle caratteristiche davvero interessanti e per certi aspetti uniche. Scopriamo quindi tutti i segreti di Aquaris X5 Plus nella nostra recensione.

[aps_product id=”25111″]

Aquaris X5 Plus – Confezione

Confezione un po scarna. Abbiamo il box in cartone, ed all’interno fa capolino, laconico, il solo cavo usb – micro usb. Solita manualistica ed un opuscolo che pubblicizza le cover per questo smartphone, disponibile in versione Grigio Antracite e Gold Rose. BQ giustifica l’assenza del fatto della mancanza del caricabatterie con motivi ecologici. E’ possibile infatti acquistare separatamente il caricabatterie al costo di 5 euro.

Recensione Aquaris X5 Plus: Fotocamera, display, autonomia IMG 3792 TechNinja

Aquaris X5 Plus: Materiali – Ergonomia

Mi piace tantissimo il design di questo smartphone. Sebbene possieda una back cover in plastica che gli dona un retro gusto cheap, in realtà il frame laterale ed il display fanno rientrare la pecca. Sul posteriore fanno capolino una fotocamera da 16 MP con apertura f2.0, un doppio flash led ed il sensore di impronte digitali. Lato destro presente il bilanciere del volume, tasto accensione spegnimento, vano per la microSD per espansione di memoria. Nella parte bassa è presente lo speaker, il foro micro usb e il microfono. Lato sinistro presente il vano per la doppia sim (nano sim), e lato superiore il jack da 3.5” per le cuffie. Nella parte frontale presente fotocamera da 8 MP f2.0. Lo smartphone si tiene bene in mano, e non è scivoloso a causa del grip della backcover (intelligente in questo BQ).


Aquaris X5 Plus – Display

Buono il display dell’Aquaris X5 Plus. Siamo di fronte ad una unità LCD IPS con una risoluzione di 1080 x 1920 pixel ed un’ottima densità di pixel pari a 441 PPI. Tuttavia, il nostro test ha evidenziato qualche pecca, soprattutto per quanto concerne la luminosità massima, abbastanza bassa. Questo causerà qualche piccolo problema leggendo il display dello smartphone sotto la luce diretta del sole. Ottima la gamma cromatica, con una riproduzione dei colori davvero notevole. Buono il punto di bianco ed i neri. Pur non essendo infatti in presenza di un display amoled, il sensore di luminosità lavora egregiamente.

Recensione Aquaris X5 Plus: Fotocamera, display, autonomia IMG 3801 TechNinja

Aquaris X5 Plus – Il primo smartphone con Galileo

Quello che differenzia ad oggi Aquaris X5 Plus dagli altri smartphone, è il fatto che lo smartphone al mondo dotato del sistema Galileo. Si tratta del programma europeo per la navigazione satellitare che sarà avviato verso la fine di quest’anno, e progettato interamente per un uso civile, a differenza del GPS USA o del GLONASS, che sono nati per scopi di natura militare.

Recensione Aquaris X5 Plus: Fotocamera, display, autonomia IMG 3793 TechNinja

Aquaris X5 Plus – Hardware, Fotocamera,Batteria, Autonomia e Gaming

Hardware di tutto rispetto, quello montato a bordo di questo smartphone. Abbiamo una CPU Octa-Core SnapDragon 652 che viaggia alla frequenza di 1,8 GHz (anche se nel mio test non sono mai riuscito con CPU-Z a far girare due core), 2 o 3 GB di Ram e 16/32 gb di memoria interna, che è espandibile mediante microSD. Ottima la fotocamera posteriore, da 16 MP con sei lenti ed apertura f2.0. Nei test fatti si evidenzia un’ottima profondità di campo, ed una buona riproduzione della gamma cromatica. Buone le foto con poca luce, grazie alla luminosità del sensore ed al flash dual tone. E’ presente anche una fotocamera frontale da 8 MP, ma che non mi ha del tutto convinto a causa dell’eccessivo rumore presente nelle foto prodotte. Ottima la batteria che mi ha portato a sera con uso stress. E’ presente una gestione del risparmio energetico, che è quella stock di Android. A bordo troviamo Android in versione 6.0.1 MarshMallow. Buona la parte gaming, anche se i tempi di caricamento di alcuni giochi 3D risultano abbastanza lunghi. Il nostro test con Real Racing però non ha rivelato, una volta caricato, cali di FPS o lag alcuno, anche a pieni dettagli.

Buona la parte telefononica e l’audio in capsula, che risulta corposo. Buono il vivavoce e la parte multimediale.

Conclusione Aquaris X5 Plus

Se siete alla ricerca di uno smartphone medio di gamma, vi consiglio Aquaris X5 Plus. Ottima la dotazione hardware ed il rapporto qualità prezzo complessivo. Ottima la fotocamera e buona l’autonomia generale del device, anche se nel complesso esiste qualche piccola lacuna che siamo sicuri sarà colmata con la generazione successiva. Il prezzo? Solo 279,90 euro sul sito ufficiale o seguendo l’offerta Amazon che vedete qui in basso

 

Migliore offerta per Aquaris X5 Plus