Nei moderni smartphone la gestione dei contatti, pur potendo avvenire ancora attraverso salvataggio sulla sim (dando così una certa compatibilità con i telefonini, specie quelli più vetusti), si può agevolmente gestire attraverso la sincronizzazione mail.

Servizi quali gmail o iCloud stesso ad esempio, offrono dei servizi che permettono la sincronizzazione continua via internet dei contatti che abbiamo sul nostro smartphone, rendili così disponibili ed aggiornati in tempo reale su diversi device (tablet, pc mac ecc).

Tuttavia, mentre gmail offre una modalità per recuperare contatti persi accidentalmente (vedi il nostro articolo al riguardo) iCloud, ovvero il servizio “della nuvola” Apple, non ha questa opzione. O, per meglio dire, non la possedeva.

Da oggi infatti, è possibile anche per gli utenti della mela recuperare contatti iCloud cancellati o persi senza volerlo, attraverso il servizio di iCloud.

Con questa opzione quindi, Apple riesce a recuperare un gap rispetto ai servizi della controparte Google, che personalmente mi facevano preferire la soluzione di Gmail.

Come recuperare contatti persi per sbaglio con iCloud

Per recuperare un contatto su iCloud quindi si dovranno compiere i seguenti passi:

  1. Per prima cosa, recatevi sul sito iCloud.com. Questo è il sito che racchiude in se tutti i servizi cloud di Apple, e vi permetterà di effettuare una infinità di cose (ad esempio, ritrovare device smarriti, accedere ai files salvati mediante iPhone o iPad o Mac su iCloud, o ancora visualizzare e modificare files realizzati con la suite iWork, ed altro ancora.

    Come recuperare contatti iCloud persi per sbaglio Schermata 2015 10 28 alle 16.28.28

  2. entrate con mail e password che utilizzate solitamente per configurare il vostro mac, iPhone o iPad (per intenderci, la mail e la password del vostro account iTunes). Una volta entrati, avrete di fronte una schermata come questa, che racchiude tutti i servizi disponibili:
    Come recuperare contatti iCloud persi per sbaglio Schermata 2015 10 28 alle 16.32.04
  3. Rechiamoci nella sezione “impostazioni”. In questa schermata potrete visualizzare immediatamente tutti i dispositivi collegati al vostro account. Nella parte in basso a sinistra della schermata, Apple ha da poco aggiunto la possibilità di poter effettuare il ripristino di contatti o evento di calendario. Clicchiamo quindi su ripristina contatti, e ci apparirà la seguente schermata:Come recuperare contatti iCloud persi per sbaglio Schermata 2015 10 28 alle 16.33.31
  4. In questa finestra, potremo riportare la nostra lista contatti ad una determinata data. Da notare che non potremo recuperare singoli contatti. Viceversa, tutta la nostra lista contatti verrà ripristinata ad una determinata data. Qualora quindi abbiate aggiunto contatti recentemente, vi converrà salvarli con la procedura che vi esporrò in seguito. Una volta cliccato sulla data di interesse, dovrete attendere qualche minuto. A procedura conclusa i vostri contatti saranno pienamente ripristinati e funzionanti.

Esportare i contatti iCloud per un backup manuale.

come scritto al punto 4 del presente tutorial, potreste avere l’esigenza di dover esportare uno o più contatti per poterli conservare. Per farlo, recatevi sempre sul sito iCloud.com dal vostro PC o Mac, e selezionate l’icona contatti.

Nella schermata che vi apparirà, potrete visualizzare tutti i contatti presenti su iCloud, aggiungere di nuovi o cancellarne alcuni, o persino creare dei gruppi. Selezionate quindi i contatti da salvare, poi andate nell’icona in basso a sinistra (quella con la rotella) e dal popup che si aprirà scegliete l’opzione esportazione vCard.

Partirà quindi il download di un file in formato appunto vCard, che sarà compatibile con l’importazione su iCloud ed altri servizi simili come gmail. Se poi non sai come utilizzare iCloud, eccoti la nostra guida su iCloud.

 

Come recuperare contatti iCloud persi per sbaglio Schermata 2015 10 28 alle 16.40.12