Google registra tutti i vostri comandi vocali, lo sapevate?  l’arrivo degli assistenti vocali sui nostri smartphone ha portato le grosse aziende a conoscere ogni nostra tipologia di ricerca o utilizzo del nostro dispositivo. Ognuno ha il proprio assistente personale: Google, Siri e Cortana. Tutti e tre ascoltano la nostra voce, dialogano con i Server delle rispettive aziende che a loro volta forniscono la risposta che vediamo sul nostro dispositivo.

Google registra tutti i Vostri Comandi Vocali: ecco come cancellarli. ok google logo techninja

Ok Google!

Ogni azienda cerca sempre di migliorare il proprio Assistente Vocale e, se Siri conserva le caratteristiche della nostra voce sul dispositivo in uso, l’Azienda di Mountain View tiene questi dati sui suoi Server… Sconvolti? Non dovreste vista la normalità della procedura.

Se siete preoccupati dei vostri comandi e li vorreste cancellare dalla cronologia vocale da voi utilizzata, potete tranquillamente andare a questo link e osservare cosa è stato memorizzato.

Google registra tutti i Vostri Comandi Vocali: ecco come cancellarli. cronologia ok google

In questa schermata potrete tranquillamente cancellare ogni comando vocale impartito all’Assistente Vocale di Google. Successivamente potrete anche disabilitare la funzione di memorizzazione dei comandi vocali, anche se non riuscirete mai ad evitare che Big G non sappia delle vostre attività o dei vostri comandi.

Infatti è impossibile che Big G non memorizzi le richieste vocali di milioni di utenti nel Mondo in quanto questi dati servono ( a detta di Google) per affinare i criteri di ricerca e migliorare quindi i risultati che rilasciano. Anche Siri e Cortana ragionano in questo modo ed è inevitabile che sui server di Apple e Microsoft non ci siano le nostri voci con le nostre richieste. Il punto cardine di tutto questo è: riusciranno queste grosse aziende a tenere per se le nostre richieste?

Google registra tutti i Vostri Comandi Vocali: ecco come cancellarli. Schermata 2015 10 15 alle 10.31.15 1024x538

L’unico modo che abbiamo per non far sapere alle grosse Aziende dell’Information Tecnology delle nostre abitudini o le nostre richieste vocali, è quello di non utilizzare i loro Assistenti ma… nel 2015 dove tutti condividono qualsiasi cosa sui Social Network è veramente essenziale questa paranoia?