iTime il nuovo Watch di Apple… peccato che assomigli troppo ad un vecchio Casio

La nostra generazione ormai è troppo legata al Brand per poter razionalizzare cosa gli viene proposto e poter fare così una critica costruttiva sul bene di consumo proposto dalle grosse Aziende. Ecco quindi che Jimmy Kimmel propone iTime come nuovo orologio smart di Apple. Ricordate cosa è accaduto quando Steve Jobs, presentando il nuovo iPhone 3G, dichiarò a tutti che su “Messaggi” si potevano ora inviare gli MMS? Applausi scroscianti, anche se l’opzione era consolidata nei telefoni dei competitor.

iTime il nuovo Watch di Apple... peccato che assomigli troppo ad un vecchio Casio lazy placeholder TechNinja

Nel caso del mondo degli indossabili possiamo ancora giocare su quello che verrà proposto dalle grosse case e basandoci sul criterio “se è fatto da quell’azienda allora è buono” il conduttore televisivo Jimmy Kimmel ha fatto uno scherzo ad alcuni passanti proponendo un vecchio Casio come il nuovo smartwatch di casa Apple e lo ha chiamato iTime. Sappiamo tutti che questo mondo è in continua evoluzione e sono tantissime le proposte da parte delle aziende Coreane, Giapponesi e Americane. Non solo smartwatch ma anche bracciali per il fitness stanno diventando sempre più interessanti e acquistati anche se, alla fine, hanno poco importanza nella vita quotidiana.

iTime il nuovo Watch di Apple... peccato che assomigli troppo ad un vecchio Casio lazy placeholder TechNinja

Le reazioni su iTime

Ovviamente Jimmy Kimmel ha basato tutto lo scherzo sul Brand facendo capire che a volte l’uomo non è più in grado di capire cosa le aziende gli stanno proponendo e che comprerebbe il prodotto al di la del suo vero utilizzo. Questo accade un po’ con tutte le nuove proposte sul mercato dove i nuovi smartphone non portano con se una vera evoluzione ma solo alcune migliorie che alla fine non fanno differire il nuovo modello da quello vecchio.

Così un vecchio Casio, impermeabile, con uno schermo nitido e dei pulsanti immediatamente distinguibili viene spacciato per il nuovo iTime. Le reazioni sono molto interessanti in quanto tutti gli intervistati anche se non colpiti dal design del dispositivo ne vantano le caratteristiche solo perché è di Apple… A voi il video.