OS X El Capitan: Risulta davvero più veloce?

Durante lo scorso Keynote Apple, Tim Cook elogiò il nuovo OS X El Capitan, non tanto per le migliorie visibili rispetto a Yosemite, quando per le migliorie apportate “sotto il cofano”. Difatti, come descritto anche sul sito Apple, OS X El Capitan dovrebbe portare una ventata di freschezza nei confronti della “un po bastonata” user experience sui Mac. Un po bastonata perché, a parere di chi scrive, Apple sembra aver un po latitato sotto questo punto di vista, con un ciclo di appesantimento progressivo ma inesorabile che, a partire da Lion, ha visto l’OS della mela diventare sempre più pesante e farraginoso col tempo. OS X El Capitan rappresenta un ritorno agli albori: I vecchi appassionati della mela ricorderanno con un po di nostalgia ad esempio il vecchio Snow Leopard, da molti considerato come la punta di diamante dell’azienda di Cupertino. Ebbene El Capitan dovrebbe velocizzare i tempi di avvio del Mac, e velocizzare di circa il 40% i tempi di avvio delle app rispetto al “vecchio” OS X Yosemite.

 

OS X El Capitan: Risulta davvero più veloce? Schermata 2015 10 04 alle 12.03.48 1024x576 TechNinjaMa stanno davvero così le cose? in rete un video tenta di fare questo esperimento per capire se la mela morsicata abbia davvero mantenuto fede alla sua promessa, o se il marketing abbia prevalso nelle parole di Cupertino. Dal video si evince chiaramente come i tempi di avvio di un MacBook Pro siano quasi gli stessi del vecchio Yosemite, che i tempi di avvio delle app siano quasi identici, ma come, complice l’ausilio di Metal, le animazioni di sistema siano molto più reattive.

 

 

 

 

 

MacBook Air in offerta speciale? ecco il link Amazon: