Recensione OnePlus 3: Fotocamera, display, autonomia

OnePlus 3 Recensione ed impressioni d’uso di un iPhonista convinto.

Da quando l’Azienda OnePlus è presente sul mercato, ha sempre solleticato il mio interesse, forse a causa della sua scelta iniziale di vendita ad inviti, o perché tutti quelli che hanno OnePlus One sono rimasti soddisfatti e molto contenti delle possibilità che quel terminale resce ad offrirgli.

Sta di fatto che la realtà condotta da Carl Pei è cresciuta molto bene e in due anni e mezzo ha ottenuto successi inaspettati, non solo in Cina dove nasce ma, specialmente in America ed Europa. Dopo il successo inaspettato di OnePlus One e il mezzo passo falso di OnePlus 2, qualche mese fa è stato presentato a tutti OnePlus 3 e, da subito, ha ottenuto critiche molto positive.

Recensione OnePlus 3: Fotocamera, display, autonomia OP3 hero TechNinja

[aps_product id=”16605″]

OnePlus 3 Recensione: Mai Accontentarsi!

Le sue specifiche tecniche mi hanno portato ad interessarmi immediatamente su questo smartphone ed ho avviato numerose ricerche e partecipato ad molti forum e gruppi social che parlavano di questo dispositivo. Moltissimi erano contenti di quello che il terminale offriva e difficilmente si trovavano commenti negativi a parte qualche particolare subito sistemato dai pronti aggiornamenti che l’Azienda rilascia periodicamente.

Questo è bastato ad acquistare OnePlus 3 che ha sostituito appieno i miei due iPhone, aziendale e personale, lasciandomi molto contento della scelta, almeno fin’ora.

Recensione OnePlus 3: Fotocamera, display, autonomia OP3 1 TechNinja

A differenza di OnePlus 2 e One, il sistema ad inviti è stato eliminato con la possibilità di acquisto immediato dal portale di OnePlus. Il dispositivo mi è arrivato in circa 10 giorni, compresi sabato e domenica e posso dirvi di essere rimasto incredibilmente sorpreso dai materiali utilizzati.

OnePlus 3 Recensione: Confezione e contenuto

La confezione del OnePlus 3 è bianca e veramente ben fatta, all’apertura si ha immediatamente la possibilità di prendere in mano il dispositivo che ti sorprende per la sua leggerezza e robustezza. Il corpo è metallico in un unico blocco, la fotocamera sporge leggermente ma la lente è protetta da un sottile rialzo della scocca.

I pulsanti laterali sono molto robusti e l’assenza di tasti sullo schermo mi ha lasciato spiazzato visto che venivo dal mondo Apple. Il resto della confezione ha un piccolo libretto d’istruzioni, una lettera del CEO che ti ringrazia per avergli dato fiducia e degli adesivi in pieno stile Apple.

Recensione OnePlus 3: Fotocamera, display, autonomia OP3 4 TechNinja

OnePlus 3 si presenta già protetto da una pellicola sullo schermo ma il vetro anteriore è un robustissimo Gorilla Glass 4 con trattamento oleofobico così da non trattenere le ditate sullo schermo.

Nella parte posteriore sono presenti alcuni adesivi che si tolgono con facilità lasciando di fatto lo smartphone pulito con solo il logo OnePlus a brillare dietro. Personalmente ho acquistato anche la cover Sandstone di OnePlus ma posso dirvi che l’alluminio utilizzato è molto resistente ai graffi.

Recensione OnePlus 3: Fotocamera, display, autonomia OP3 6 TechNinja

OnePlus 3 Recensione: Design, software e differenze coi top di gamma

E’ inutile dirvi che OnePlus 3 sia elegante, la forma ricorda HTC 10 e la bombatura posteriore permette di impugnare lo smartphone in completa sicurezza. Avendo avuto un iPhone 6 Plus ho notato con molto piacere che OnePlus 3 risultava più leggero ed era più piccolo anche avendo le stesse dimensioni di schermo, 5,5″.

A differenza di iPhone, lo smartphone di OnePlus monta un display AMOLED e la luminosità è certamente più elevata ma non risulta gradevole la vista dello schermo ad angolazioni accentuate, ovviamente è solo un pelo perché chi utilizza lo smartphone lo guarda direttamente e non di sbieco.

Il sistema operativo di OnePlus è una versione di Android chiamata Oxygen che è stata realizzata dall’Azienda e che risulta più leggera della Stock originale di Google ed è studiata per gestire i ben 6Gb di Ram!

Recensione OnePlus 3: Fotocamera, display, autonomia OP3 7 TechNinja

OnePlus 3 Recensione: 6Gb di Ram e tanta Potenza!

Never Settle è il motto di OnePlus e significa “Mai Accontentarsi” e i 6Gb di Ram dimostrano pienamente questo detto aziendale. Assieme al Qualcomm Snapdragon 820 a 2,2Ghz siamo in presenza di un Top di Gamma visto che queste sono caratteristiche proposte anche in dispositivi come Galaxy S7 o il P9.

L’azienda di Carl Pei però ci sorprende e mantiene il costo del dispositivo veramente basso, dando l’opportunità di portare a casa OnePlus 3 con solo 399€!

OnePlus 3 non permette di espandere ulteriormente la memoria e viene proposto sul mercato solo con 64Gb. Personalmente penso che bastino visto che, grazie a Google Foto, le immagini vengono caricate direttamente sul Cloud e la musica si può ascoltare in streaming grazie a Google Play Music.

Recensione OnePlus 3: Fotocamera, display, autonomia OP3 9 TechNinja

Oltre all’accuratezza del design e gli ottimi materiali impiegati per la sua realizzazione, OnePlus 3 ha la possibilità di montare due SIM e di selezionare quale utilizzare per le Chiamate, i Dati e i Messaggi.

Altra caratteristica che mi ha lasciato soddisfatto da questo terminale è il Dash Charge, ovvero la ricarica rapida. Grazie a questa nuova tecnologia OnePlus 3 ricarica più del 60% in soli 30 minuti e il tutto senza scaldare. Il cavo rosso è molto robusto e difficilmente si può spezzare, l’aggancio è di tipo USB Type C. Abituato alle interminabili ricariche del mio vecchio iPhone 6 Plus, questa caratteristica mi ha lasciato veramente esterrefatto lasciandomi molto contento!

Recensione OnePlus 3: Fotocamera, display, autonomia OP3 foto luce TechNinja

La fotocamera posteriore è di 16MP ed ha sia lo stabilizzatore digitale che quello ottico. Il sensore è un Sony ma non di ultimissima generazione anche se risulta affidabile e, grazie al software integrato in Oxygen, l’immagine riprodotta è veramente incredibile al pari di fotocamere più blasonate come quelle di Samsung ed Apple.

Anche i video sono di ottimo livello e la riduzione del rumore, in riprese notturne, è veramente buona rendendo di fatto, la fotografia o il video al buio, un buon compromesso. Le opzioni sono molteplici oltre al fatto che si possono impostare manualmente tantissimi fattori ammiccando ai professionisti della fotografia.

La fotocamera anteriore è una 8MP e rende i selfie molto interessanti visto che ha attivo un sistema di riconoscimento facciale che scatta la foto non appena si sorride!

Recensione OnePlus 3: Fotocamera, display, autonomia OP3 foto buio TechNinja

OnePlus 3 Recensione: Personalizzazione una marcia in più.

Altra caratteristica interessante sono i pulsanti che sono presenti nella parte in basso accanto al sensore d’impronte, questi sono rappresentati da solo 2 led che si illuminano all’occorrenza ma, possono essere disabilitati per attivarli sullo schermo come nei Nexus. Inoltre questi pulsanti hanno la possibilità di essere personalizzati con moltissime funzioni raggiungibili dalle “impostazioni“.

Lo switch laterale, a differenza di altri smartphone, propone ben 3 posizioni che regolano lo stato delle notifiche: in basso per tutte le notifiche, in alto per avere solo il silenzioso e al centro per avere solo le notifiche dalle utenze che noi selezioniamo come “prioritarie“.

Da quando ho acquistato OnePlus 3 mi sono sempre domandato se ho fatto la cosa giusta ad abbandonare iPhone. Mi sembra però di esser entrato dentro un “Club” di utenti che amano quest’Azienda, un po’ come mi sentivo nel 2008 quando diventavo utente Apple con il mio MacBook Pro e come si sentivano gli utenti della Mela Morsicata, i cosiddetti fanboy, ma della prima ora. Ancora oggi non posso dirvi se ho fatto la cosa giusta ma ogni giorno questo dispositivo mi sorprende lasciandomi soddisfatto dell’acquisto.

Recensione OnePlus 3: Fotocamera, display, autonomia op3 TechNinja

OnePlus mette al centro della sua Mission quella di realizzare un dispositivo mobile molto competitivo dal prezzo contenuto ma, che non ha nulla a che invidiare ai Top di Gamma da 800€. Probabilmente OnePlus è riuscita nel suo intento grazie a questo suo terzo smartphone che si dimostra veramente solido e ben pensato.

Se proprio dovessi trovare qualche neo potrei indicare la mancanza della certificazione IP68, ovvero dell’impermeabilità dello smartphone e la mancanza di un sensore fotografico di ultimissima generazione anche se, quello utilizzato, è una certezza nel settore del mobile.

OnePlus 3 strizza l’occhio al modding e chi è interessato ad un terminale di questo genere di certo non resterà deluso visto che già sono state rilasciate tante varianti di Android disponibili proprio per OnePlus 3 anche se ancora in beta.

OnePlus 3 Recensione: Conclusioni

Probabilmente il terminale poteva essere migliore rispetto a quello che è adesso. OnePlus poteva anche impegnarsi di più nel rilascio di questo dispositivo ma bisogna pensare che il costo è davvero contenuto per le altissime potenzialità del terminale che oggi se la batte, e in alcuni casi vince a mani basse, con smartphone dal costo esorbitante.

L’Azienda è giovane e cresce bene quindi, se state cercando uno smartphone che abbia delle caratteristiche da Top di Gamma ma non volete spendere un patrimonio per poi vederlo mai aggiornato e abbandonato (che fine ha fatto Galaxy S6?), allora OnePlus 3 è lo smartphone che fa per voi!

OnePlus 3 Recensione: riassunto

  • Scocca in alluminio mono blocco, colore Grafite o Soft Gold
  • Schermo AMOLED protetto da Gorilla Glass 4 con trattamento oleofobico
  • Fotocamera posteriore da 16Mp con stabilizzatore ottico e digitale
  • Fotocamera frontale da 8Mp
  • Soc Qualcomm Snapdragon 820 da 2,2Ghz
  • 6Gb di Ram
  • Riconoscimento delle Impronte Digitali
  • Dual Sim (Nano Sim)
  • 64Gb di Memoria non espandibile
  • Dash Charge (ricarica rapida)
  • Batteria da 3000mAh
  • Sensore di Prossimità, Giroscopio, Accelerometro, Bussola

Recensione OnePlus 3: Fotocamera, display, autonomia op3.softgold TechNinja