Arriva la ‘Raccolta della famiglia’ su Google Play per condividere i contenuti con le persone a noi vicine

Andiamo a vedere nel dettaglio la nuova funzionalità disponibile sul Play Store!

Tramite un post sul proprio blog ufficiale, Google ha annunciato una nuova funzionalità del Play Store che permette di condividere tutti i contenuti acquistati tra un massimo di sei account diversi sfruttando proprio la “Raccolta della Famiglia”.

Google per tutti

Per coloro che hanno già un account Steam, la piattaforma di distribuzione per videogames, o iTunes questa feature non risulterà una novità assoluta. La differenza sostanziale tra Raccolta della Famiglia e gli altri servizi e che la prima offre la capacità di condividere i contenuti attraverso altre piattaforme ossia: Android, iOS e il browser di ogni PC.

Come si può ben immaginare, applicazioni o giochi progettati per Android saranno disponibili solamente per quel sistema operativo. Ma questa è l’unica limitazione. Per il resto sarete liberi di condividere qualsiasi contenuto con la vostra famiglia.

Altra interessante funzione è quella che permette di condividere il cosiddetto potere d’acquisto con le persone aderenti alla nostra raccolta. Ciò significa che, collegando una carta di debito o credito al conto dell’account “primario”, quest’ultimo sarà in grado di approvare ogni transazione effettuata dai membri prima che venga effettivamente processata.

Il rilascio della raccolta della famiglia è in corso in queste ore e non tutti gli utenti elegibili hanno la possibilità di sfruttare tale opzione. A pieno regime, la funzionalità sarà disponibile negli Stati Uniti, Australia, Brasile, Canada, Francia Germania, Irlanda, Italia, Giappone, Messico Nuova Zelanda e Regno Unito.

Fateci sapere nei commenti cosa pensate di questa nuova opportunità disponibile a breve nel Google Play Store.