pubblicita
pubblicita

Microsoft: Azure Authenticator proteggerà dati per iOS e Android

Nuove notizie arrivano direttamente da Microsoft per la sicurezza dei dati in cloud.

pubblicita

Microsoft ha annunciato un passo in avanti molto interessante per quanto riguarda il sistema Cloud e soprattutto il nuovo sistema Microsoft Azure. Ecco tutte le novità in merito e cosa succederà nei prossimi giorni.

Per iOS e Android

Microsoft: Azure Authenticator proteggerà dati per iOS e Android azure authenticator 2 TechNinja

Il prossimo Ferragosto sarà ancora più caldo, ma di novità, per gli utenti che hanno un Cloud Microsoft privato, oppure per le aziende che usano Microsoft Azure sul proprio smartphone iOS o Android.

Microsoft ha sfruttato il lettore per le impronte digitali, come aveva già fatto per Outlook e per altri suoi servizi online via app, per aumentare la sicurezza e proteggere i dati degli utenti.

La nuova app pensata per questo scopo si chiama Azure Authenticator ed ecco come si ottiene. Gli utenti che hanno un dispositivo Android riceveranno un messaggio da Microsoft sul proprio smartphone, con il link per scaricare la nuova app.

Gli utenti iOS, invece, avranno l’aggiornamento automatico dell’app sull’iPhone (se sono attivati gli aggiornamenti automatici). Fino a questo momento, l’app era a disposizione solo delle aziende, ma ora il sistema di sicurezza per Cloud Microsoft è stato sdoganato per tutti.

Fino a questo momento, chi non aveva un cloud Azure e doveva vedere una notifica, doveva digitare ogni volta un codice di accesso. Ora, invece, Microsoft, con questa applicazione, ha dato due modi per effettuare più velocemente e in sicurezza il login:

pubblicita
  1. Usare il lettore di impronte digitale dove presente sul dispositivo;
  2. Andare a cliccare sul bottone “Approva” per poter leggere la notifica.

Questo non significa che Microsoft abbia dimenticato le funzioni migliori delle vecchie app per la sicurezza sui dati in Cloud. Semplicemente, l’idea è di unire il meglio in un’unica app, magari con qualcosa in più visto che la tecnologia ora lo consente.

Con la nuova app, chi ha un’azienda, ma anche un profilo privato, potrà usare entrambi i Cloud sul proprio smartphone. L’innovazione arriverà il prossimo 15 Agosto e, chi deve scaricarla, potrà farlo direttamente dal Play Store o da iTunes.

Con questa base, sicuramente i miglioramenti non mancheranno. I rumors parlano di un aggiornamento particolare riservato a una seconda generazione di Apple Watch. Se l’Apple Watch 2 fosse confermato, allora Microsoft potrebbe inserire quest’app sul dispositivo, per aprire il Cloud in sicurezza direttamente sull’iPhone (autenticandosi dall’orologio).

Sempre secondo queste voci, anche per il Samsung Gear 2 si starebbe pensando a una soluzione simile, con alcune modifiche necessarie solo per il diverso sistema operativo.

Userai Azure Authenticator?

Microsoft: Azure Authenticator proteggerà dati per iOS e Android azure authenticator 3 TechNinja

Cosa ne pensi di Azure Authenticator? Lo userai per le tue notifiche a partire dal 15 Agosto 2016? Pensi che migliori davvero la sicurezza dei dati in cloud? Lascia la tua opinione via commento qui su TechNinja!