Molte sono le app presenti nei vari store che permettono di ritoccare le proprie foto. A volte per aumentarne la saturazione ed il colore, altre volte per renderle più simpatiche con piccoli effetti. Tuttavia poche sono quelle che personalmente tengo per più di un giorno nel mio smartphone. Prisma è stata una piacevole eccezione, in quanto mi ha stupito per la sua capacità di realizzare non già semplici ritocchi, quanto veri e propri piccoli capolavori. Ma analizziamola nel dettaglio

 

Prisma: non fotoritocco, ma capolavori

Prima di tutto, eccovi il link per il download (app gratuita, altro grande vantaggio), di questa piccola meraviglia:

iOS

Android

In uscita a breve…

 

All’avvio, Prisma chiede i classici permessi di fotocamera per potervi accedere ed usarla, o usare il vostro album fotografico. Il funzionamento è pressoché immediato: scattate una foto (consiglio i selfie), e scegliete tra una miriade di effetti, che vi permetteranno di visualizzarne le modifiche in tempo reale. Il tempo di elaborazione è davvero ridotto. Una volta finito il tutto, un semplice swype del dito verso sinistra o destra permetterà di variare la percentuale di effetto. E sono proprio gli effetti di questa app a renderla davvero unica: la precisione delle linee e dei colori è davvero stupefacente, e potremo scegliere tra un quadro su tela, dipinti ad olio, fumetti e tanto altro.

Come dite? non ci credete? eccovi una mia foto (va bene, sono bellissimo di natura, ma questa app ha contribuito parecchio!):

 

 

 

Inoltre, una volta finito di ritoccare la vostra foto, Prisma offre un comodo menù di condivisione sui social network più famosi (Facebook, Twitter, Instagram). Insomma, una vera e propria piccola meraviglia gratuita, che sono sicuro non cesserà di stupirvi tanto in fretta. Cosa aspettate adesso? correte a scaricarla!