Quello che era iniziato come una voce diffusa da alcuni giornalisti, ascoltando gli sviluppatori parlare al GDC all’inizio di quest’anno, è stato successivamente confermato: una versione aggiornata di PlayStation 4 è in fase di sviluppo.

Questa relazione è stata basata sui documenti che Sony ha fornito agli sviluppatori per spiegare il motivo per il quale era stato fatto l’aggiornamento e per far capire ciò che stava cercando, in termini di contenuti. Ora sembra che questi documenti siano stati resi disponibili online.

La presentazione di 42 pagine è abbastanza completa e copre tutto, dai trucchi di sviluppo per raggiungere i 4K, alla risoluzione 4K nei giochi, fino ad alcune date relative a quando aspettarsi le unità prototipo. Non è stata verificata la veridicità dei documenti, che appaiono legittimi, anche se datati, anche le caratteristiche della nuova console rivelate corrispondono alle indiscrezioni circolate negli ultimi mesi.

PlayStation 4 Neo: trapelano in rete nuovi documenti interni playstation ps4 2 600x337PlayStation 4 Neo: trapelano in rete nuovi documenti interni

Leggendo questo report, un paio di punti spiccano. In primo luogo, Sony sta enfatizzando più di una volta che la PS Neo potrà coesistere con la PS4 originale.

Sony ha anche menzionato nelle slides che i giochi PS4 rilasciati da ottobre 2016 o successivi dovrebbero supportare entrambi i sistemi.

I documenti ribadiscono, inoltre, che sebbene la console si rivolga ai proprietari di TV 4K, gli utenti HDTV continueranno a vedere benefici come una migliore fedeltà grafica o un superiore frame-rate.

Per quanto riguarda i titoli più vecchi, l’obiettivo di Sony è quello di ottenere che i giochi esistenti funzionino sulla nuova console.

Relativamente alla disponibilità, sono state menzionate diverse unità di prototipo, partendo in date differenti di quest’anno fino a raggiungere la fine della primavera 2017. Il timing di uscita per le unità prodotte in serie, presumibilmente riferite ad una versione consumer, sono ancora da definire.