Apple cresce in Europa, Android in Usa

I numeri del mercato mobile relativi al periodo gennaio-aprile 2015, diffusi dall’agenzia di analisi di mercato Kantar, mostrano un curioso rovesciamento dei ruoli. Negli Stati Uniti, roccaforte di iOS, il sistema operativo di Apple perde qualche punto percentuale rispetto al 2014 (-2,1%) e detiene il 33,2%. Android sale invece al 62,4%, segnando un +2,9% anno su anno.

 

Inversa la situazione in Europa, con Android che cala del 2,3% rispetto al medesimo periodo dello scorso anno e tocca quota 70,5%, mentre iOS cresce del 2,1% e conquista il 19,3% del mercato. La tendenza è rispecchiata nei cinque maggiori paesi presi in esame dagli analisti di Kantar, ovvero Gran Bretagna, Germania, Francia Italia e Spagna.

 

Apple cresce in Europa, Android in Usa primo trimestre europa 230 kn7D U1050503997763bCH 700x202@LaStampa.it TechNinja

 

E se nel Regno Unito Android registra il calo maggiore (-4,9%), anche in Italia il robottino verde perde più terreno rispetto alla media europea (-3,1%), ma continua a dominare il mercato con il 69,4% di share. Segue iOS, che sale al 15,8% e Windows Phone, che continua a piacere ai consumatori italiani. Con il 13,3% di quote di mercato, l’Italia è il paese a maggior diffusione in Europa per il sistema operativo mobile di Microsoft nel primo trimestre dell’anno.

 

Gli analisti di Kantar confermano che le sorti di Android sono legate a doppio filo a quelle del principale produttore, Samsung, soprattutto perché il calo naturale dei cosiddetti primi acquirenti – coloro che non hanno mai avuto uno smartphone – favorisce la fiducia al brand nell’acquisto di un nuovo telefono.

 

L’assenza di un flagship phone Android dall’ampia popolarità, spiegano ancora da Kantar, è la causa più probabile del calo registrato in questi primi tre mesi dell’anno dal sistema operativo di Google.

 

“I prodotti di punta di Samsung sono disponibili da aprile,” commenta Carolina Milanesi, capo della ricerca per Kantar Worldpanel ComTech. “Per quanto i numeri di vendita a distributori e rivenditori siano stati già influenzati positivamente nel corso del primo trimestre, la disponibilità nei negozi inferiore al mese solare non è stata sufficiente per impattare in maniera significativa sui volumi di vendita al consumatore”.

 

Bisognerà aspettare i dati di maggio, secondo Milanesi, per ottenere un quadro più preciso della situazione, ma i primi dati suggeriscono che in nuovi smartphone di alta fascia di Samsung, ovvero Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge, stanno ottenendo un buon risultato e potrebbero avere effetto sulle quote del mercato mobile già a partire dl trimestre in corso.

 

Apple cresce in Europa, Android in Usa primo trimestre italia 232 kn7D U1050503997763tjG 700x281@LaStampa.it TechNinja

 

Se i mercati europei e statunitensi registrano variazioni limitate ai pochi punti percentuali, quello cinese rimane in fermento. Android domina ancora con il 74%, grazie al successo di produttori locali come Xiaomi e Lenovo, ma perde comunque il 5,8% anno su anno. Pagano invece gli sforzi di marketing di Apple, che sale al 24,4% di share con un +6,9% rispetto al primo trimestre del 2014.

Fonte: http://www.lastampa.it/