Il nuovo top di gamma della casa coreana, il famoso Galaxy S6, presenta delle caratteristiche innovative. Ma quanto innovative?
Sembra infatti che l’azienda suducoreana abbia esaurito le idee, e abbia preso (molti) spunti dal suo avversario principale: Apple.
Analizzandole bene, infatti, si possono trovare molte affinità con l’iPhone 6, uscito precedentemente.
Hanno giocato molto sul fatto che la maggior parte della gente sia una frana in tecnologia, e che nella loro impreparazione non potrebbero mai capire queste somiglianze tra il Galaxy S6 e l’iPhone 6.

Ma arriviamo al punto: quali sono le principali affinità tra questi due cellulari?
1) SENSORE
Il sensore di impronte digitali è integrato sotto il tasto home, proprio come sull’iPhone.
2) DESIGN
Bordi arrotondati, estremità non più squadrate, posizione della presa microUSB, del Jack audio e dei fori dello speaker tutti nella parte inferiore,proprio come su iPhone 6.
3) BATTERIA
Non è più possibile estrarre la batteria, come su iPhone 6.
4) MEMORIA
I due cavalli di battaglia dell’S6, batteria removibile e memoria espandibile sono decaduti con l’S6 che ora ha la batteria integrata, come l’iPhone 6 e memoria fissa senza possibilità di espansione, proprio come l’iPhone 6.

L’originalità è dovuta esclusivamente al nome, che basandosi su queste affinità sarebbe stato più coerente se fosse Iphone Galaxy s6.

RIPRODUZIONE RISERVATA ©