Due anni fa, Apple presentò insieme al suo top di gamma, iPhone 5S, un altro melafonino con corpo in plastica, l’iPhone 5c, che, a dispetto dell’immaginario collettivo che voleva uno smartphone della mela economico, risultò tutto tranne che poco costoso. Non fu una buona mossa per l’azienda di Cupertino, che non seppe adeguatamente ponderare le scelte di mercato, con il risultato che le vendite di iPhone 5s cannibalizzarono il povero melafonino in plastica, risultando questo un device che fece “flop” di vendite. Con la presentazione, lo scorso anno, di iPhone 6 e 6 Plus, sembrò che Apple volesse girare pagina dimenticando quanto fatto. Ebbene, nuovi rumors dalla cina oggi ci dicono che apple starebbe lavorando, per quest’anno, a ben 3 nuovi smartphone (alla faccia della tanto decantata semplicità di Jobsiana memoria), dei quali due riproporrebbero un aggiornamento degli attuali melafonino (iPhone 6s e 6s plus?), mentre il terzo potrebbe riprendere il tanto bistrattato iPhone 5c, riproponendone una versione aggiornata e migliorata, ovvero un iPhone 6C.

iPhone 6c: Apple ripensa al melafonino economico? iPhone 6c1

Lo smartphone sarebbe destinato alla fascia medio alta di mercato, ed avrebbe nuovamente un corpo in policarbonato (leggasi plastica), con display con diagonale da 4,7 pollici e nuovi e sgargianti colori. Il nuovo melafonino, analogamente a quanto accaduto per iPhone 5C, non sarebbe dotato del nuovo processore che sarà inserito nei nuovi modelli S.

Vedremo se Apple imparerà dai suoi errori, soprattutto per quanto concerne il posizionamento di fascia di prezzo. iPhone 6C sarà un nuovo flop, o sbancherà i botteghini secondo voi?

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA ©