Per gli utenti smaliziati, OSX può risultare un sistema operativo molto semplice, ed effettivamente osx risulta abbastanza “user friendly”, a causa della maniacalità e del perfezionismo del suo creatore, Steve Jobs. Tuttavia, per chi si avvicinasse al mondo della mela per la prima volta, resterà un po confuso, a causa di “vecchie abitudini” con sistemi operativi precedenti (windows in primis). In questa guida vedremo come masterizzare un file o una cartella su CD o DVD con OSX (il sistema operativo da noi utilizzato per questa guida, nonchè l’ultimo attualmente disponibile, è OSX 10.10.1 Yosemite).

Per prima cosa, anche se banale a dirsi, accertiamoci che il nostro Mac possieda il masterizzatore DVD. Sebbene difatti ciò potrebbe sembrare scontato, sappiate che negli ultimi Mac, la filosofia della mela volge sempre più al Cloud e sempre meno alla masterizzazione su supporto digitale. Qualora possediate un “vecchio Mac” (ovvero un Macbook senza retina Display, o un iMac che sia massimo del 2012), il lettore/masterizzatore è incluso di default. Qualora abbiate un Mac più nuovo, questo supporto scompare in favore di spessori ridotti dei vostri Mac. Qualora abbiate tuttavia esigenza di dover masterizzare un CD/DVD anche con questi Mac, dovrete acquistare un masterizzatore a parte. Ovviamente, vi consiglio di restare sempre in ambito Apple, con il suo masterizzatore chiamato SuperDrive. Si tratta essenzialmente di un lettore/masterizzatore CD/DVD che si collega esternamente esternamente al vostro Mac tramite porta USB, e che si può acquistare su  Apple Store:

 

Inseriamo il disco da masterizzare nel lettore, e nella finestra a comparsa che vi apparirà scegliere l’opzione “apri Finder”. Facciamo doppio click sul disco a sinistra (nel menu laterale di Finder), alla voce Disco:

 

Masterizzare con OSX: la guida completa S0105 BurnDVD 1

 

A questo punto inseriamo tutte le cartelle ed i documenti che vogliamo masterizzare nello spazio sulla destra (come nell’immagine soprastante). Per masterizzare il vostro supporto, basterà premere il pulsante masterizza in alto a destra, o alternativamente, dalla barra in alto di OSX, selezionale file-masterizza.