Tutti i possessori di un device Android conoscono bene le piccole noie dovute ai piccoli lag che, vuoi per un motivo vuoi per un altro, imperversano molto spesso nella vita del loro dispositivo mobile. Ed effettivamente, anche se la futura versione di Android 5.0 Lollipop cambierà parecchio le cose, potendo contare sul runtime ART (compilato), piuttosto che il vecchio Dalvik (interpretato), ad oggi questi piccoli delay dell’interfaccia utente (specie quando pesantemente personalizzata da altre aziende, con interfacce che alla lunga possono appesantire il device) possono rappresentare delle vere e proprie frustrazioni per l’utilizzatore finale.

Pochi però sanno che esiste un piccolo “rimedio” a questa situazione. Nella sua quasi infinita personalizzazione infatti, Android permette di personalizzare anche la  velocità delle animazioni di sistema. In tal modo potremo velocizzarle, rendendo il tutto un po più fluido.

Vediamo adesso come fare:

N.b.: Le schermate che vi mostro sono relative al mio Motorola Moto G 2014, che mostra una versione di android praticamente stock. Sebbene i passaggi da compiere siano comuni a tutti i device, potreste trovare alcune differenze grafiche nei menu dei vostri Android, in funzione delle interfacce personalizzate inserite dai produttori del vostro telefono (Touchwiz per Samsung, Sense per HTC ecc..)

1. Rechiamoci in impostazioni – “Info sul telefono”

 

Android: come velocizzarlo con un semplice trucco! Screenshot 2014 11 02 08 21 04

2. Rechiamoci nella sezione “numero build” e tappiamo sempre. Android ci mostrerà con un breve messaggio che, premendo ancora un determinato numero di volte, avremo accesso alla sezione sviluppatori.

 

Android: come velocizzarlo con un semplice trucco! Screenshot 2014 11 02 08 21 27

3. Una volta abilitata la sezione sviluppatori, andiamo indietro. Nella schermata di cui al punto 1, prima di “info sul telefono”, apparirà ora il menù “Opzioni sviluppo“.

 

4. Entriamo nel nuovo menù ed abilitiamo il pulsante in alto. A questo punto dovremo agire sui parametri “Scala animazione finestre“, “Scala animazione transizioni” e ” Scala durata animazione“, che di default sono impostati ad 1. Impostandoli a 0.5 per esempio, la durata delle animazioni suddette sarà praticamente dimezzata, rendendo più veloce il passaggio e la chiusura di applicazioni

 

Android: come velocizzarlo con un semplice trucco! Screenshot 2014 11 02 08 21 37

 

 

 

Aspetto i vostri pareri nei commenti. Avete notato le differenze prestazionali?

RIPRODUZIONE RISERVATA ©